Fauni

Bellissimi, allegri e gioviali, i Fauni insegnano molto all’istinto dell’uomo ed in questo sono dei veri formatori, una razza mediatrice nei rapporti tra l’uomo e gli animali. Il Fauno è una figura della mitologia romana, una divinità protettrice della Natura, in particolare della campagna e dei boschi. Era quindi un Dio buono e pacifico. Esso rappresenta un simbolo erotico e selvaggio, amante della Natura e della bella vita, quella semplice. Il suo aspetto è dalle forma umane, ma con i…

Tarocchi e Sibille

~• La Storia dei Tarocchi •~ La storia dei Tarocchi è antichissima ed affascinante, ed ha accompagnato l'evoluzione delle culture evolvendosi a sua volta, compenetrandosi e contaminandosi con esse. L'origine prima dei Tarocchi non è certa, esistono diverse teorie. Ciò che è certo, è che i Tarocchi esattamente come li conosciamo oggi sono di origine medievale, e che quindi per molti secoli i Tarocchi si sono conservati perfettamente immutati ed attuali. I Tarocchi però, secondo alcune teorie, hanno una storia ben…

Incantesimi di Strega

Da anni immemorabili, in Magia, si elaborano incantesimi. Ognuno elabora i propri incantesimi o studia e adatta quelli di altri, così come tramandati da secoli. Quando un incantesimo si rivela valido non vi è motivo di modificarlo, ma quando lo stesso incantesimo dev'essere modificato in funzione di una specifica situazione, si elaborano delle varianti proprie e si carica l'incantesimo con tutta la potenza di cui si è capaci. Una volta lanciato l'incantesimo, lo si affiderà alle "regole dell'Universo", affinché lo…

La Storia di San Valentino

Per gli antichi Romani il mese di Febbraio era considerato il periodo in cui ci si preparava all’arrivo della primavera, considerata la stagione della rinascita, e si iniziavano i riti della purificazione: le case venivano pulite, vi si spargeva il sale ed una particolare farina. Verso la metà del mese iniziavano le celebrazioni dei Lupercali (Dèi che tenevano i lupi lontano dai campi coltivati): fin dal quarto secolo a.C. i Romani pagani rendevano omaggio, con un singolare rito annuale, al…

Mago Merlino

mago merlino storia

★ Merlino il Druido ★ Colui che vive nel vento e nell’acqua, nelle rocce e negli alberi... Merlino. Nel silenzio del bosco, ascoltate le sue parole nel vento e, anche se solo per un attimo, verrete trascinati nel vortice che conduce alla grotta a strapiombo sul mare dove vive il Mago, l'essere luminoso come le stelle che rinascerà quando il mondo avrà di nuovo bisogno di lui... Le leggende medievali d'impronta cristiana che parlano di Merlino (420-540), definito "Il Mago",…

INCUBUS

"Incubus" era, anticamente, il nome di un demone che si diceva perseguitasse nottetempo gli uomini, turbandone i sonni. È una delle figure "vampiriche" più conosciute e temute, entrata a far parte di miti e leggende, uno spirito malvagio che veniva anche associato, come nome secondario, a Fauno. Questi demoni erano raffigurati aventi in testa un berretto conico, che talvolta perdevano mentre folleggiavano, e colui che trovava uno di questi, acquistava il potere di scoprire tesori nascosti. "Cavaliere dei dolori, quanto sono lunghe le…

Karma e Astrologia Karmica

✰ Il Karma ✰ Karma è il risultato degli atti compiuti nelle proprie esistenze anteriori: è ad un tempo opera, azione, destino, conseguenza, poiché ognuno crea con le sue azioni la legge della sua vita, delle sue vite... è ciò che appare cieca fatalità a chi agisce inconsapevolmente, è ciò che trapassa in avventura e in libertà per chi non è travolto dal proprio "fare". La parola Karma, secondo le più accreditate teorie, pare che derivi del termine sanscrito Kárman (sostantivo…

I Kendot

...Fu allora che si accorse dei piccolissimi figli dell'Esistenza, i FOLLETTI. Essi, come estensione dell'Esistenza senza essere intaccati dalla vecchiaia, consigliavano gli Elfi ed animavano, per conto della loro madre, i cuccioli di ogni tipo di creatura e come questi nacquero i KENDOT, nello stesso modo. Simeht allungò una mano e ne afferrò una manciata, il loro grido risuona ancora nella Valle dei Venti. Alcuni Nani presenti riuscirono a strappare dalla morsa di Simeht alcuni Kendot, che si aggrapparono alle…