Connla e la fanciulla fatata

(dalla raccolta: «Celtic Fairy Tales, 1892») Vi era un giovane chiamato «Connla dalla fiera chioma, figlio di Conn delle cento battaglie». Un giorno che stava al fianco di suo padre sulla sommità di Usna, vide una giovane in strano abbigliamento venire verso di lui. Connla le chiese da dove venisse, e lei rispose che veniva dalle Piane del sempre vivo, dove non c'era né morte né peccato, e che il suo popolo era chiamato «La gente della collina». Il re…

L’Elfo della Rosa di Andersen

In mezzo ad un giardino cresceva un albero di rose, il quale ne era piuttosto ricolmo, e in una di esse, la più bella di tutte, viveva un elfo: era così piccolo che nessun occhio umano era capace di vederlo. Dietro ognuno dei petali della rosa, egli aveva una stanza da letto. Era benfatto e delizioso come nessun essere umano poteva esserlo, ed aveva le ali dalle spalle fino giù ai piedi. Oh, com'erano profumate le sue stanze e com'erano…

Alcuni tipi di Fate

Alla parola "Fata" quasi tutti associano l'immagine della piccola Trilly, o Campanellino, fedele compagna di Peter Pan, o di esseri similari, senza sapere che in realtà le creature che compongono l'Universo Feerico sono moltissime ed estremamente differenti tra loro, sia nell'aspetto sia nell'indole. Le Fate, emanazioni della Natura, prendono le loro caratteristiche peculiari dall'Elemento da cui derivano, ma anche dall'ambiente in cui vivono. Quindi ci saranno le Fate dei Boschi, dei Laghi, ma anche le Fate Mistiche, le Fate dei…

C’era una volta un Re… La storia di Babbo Natale

C’era una volta un Re… con queste parole potrebbe cominciare anche la storia di Babbo Natale. Una delle leggende che alimentano infatti la sua origine ha come protagonista non proprio un re, ma un nobile signore caduto in povertà, tanto che non avrebbe avuto la possibilità di far maritare le sue tre figlie. San Nicola (quello di Bari, il vescovo di Myra di origine turca) ebbe pietà di quest’uomo onesto e decise di aiutarlo. Per tre notti di fila, così,…

L’Aura, come leggerla e i suoi colori

L'Aura è un campo elettromagnetico che circonda non solo ogni essere vivente, includendo l'uomo e le piante, ma anche ogni oggetto inanimato, come le pietre, persino oggetti fatti a mano, oppure oggetti di altra provenienza ma con cui interagiamo, e la Terra stessa. Consiste in una corrente turbinante di radiazione luminosa, un campo in flusso continuo, una sorta di magnetismo elettrico sempre presente. Per chi ha la possibilità di vederla, altro non è che una scia di tutti i colori…

La Luna nei 12 mesi

⋆ Luna di Gennaio ⋆ La Luna dell'Autorealizzazione, o Luna del Lupo (Luna del Grande Inverno, Luna dei Ghiacci, Vecchia Luna) La Natura in questo mese affronta il momento più freddo e più duro del ciclo annuale del seme: la fase del sonno. Con Yule il Sole ha segnato il punto di svolta del suo ritorno, ma il tempo dalla piena espressione della sua forza e del suo calore è ancora lontano. La terra di Gennaio è spoglia, gli animali sono perlopiù in letargo e la vegetazione…

Le Fate di Perrault

Da "I racconti delle Fate"... C'era una volta una vedova che aveva due figliuole. La maggiore somigliava tutta alla mamma, di lineamenti e di carattere, e chi vedeva lei, vedeva sua madre, tale e quale. Tutte e due erano tanto antipatiche e così gonfie di superbia, che nessuno le voleva avvicinare. Viverci insieme poi, era impossibile addirittura. La più giovane invece, per la dolcezza dei modi e per la bontà del cuore, era tutta il ritratto del suo babbo... e…

Il Messaggio di una Fata

Un tempo lontano, gli uomini vivevano in completa armonia con la Natura, la amavano e la rispettavano in tutte le sue forme e ne conoscevano il linguaggio perché parlavano con essa un'antica lingua, quella dei cicli delle Stagioni, del Sole, della Luna, delle Stelle. Gli uomini consideravano se stessi e tutti gli esseri viventi sulla Terra come parte di un grande villaggio - la Terra, appunto - costituito da tante famiglie, tante quante erano le razze e le specie che…

Fiori nei Segni Zodiacali e Significati

Quanto segue rappresenta l’accostamento tra Fiori e Segni dello Zodiaco, ovvero dimostra come certe piante (le loro virtù terapeutiche, il loro profumo, la loro forma) siano in stretta analogia con le caratteristiche di un determinato Segno. Ciò vuol dire che nascendo in un determinato Segno ci troveremo ad essere “in simpatia” con quelle determinate piante. Facendone uso per fini terapeutici, o circondandoci della loro presenza, entreremo in sintonia con il nostro habitat, con la Natura e quindi con noi stessi,…

La Dea Themis

In principio era il nulla. La Dea Themis, madre di tutte le madri, creò il cielo e la terra. Ora, la terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l’abisso. Themis creò la luce e la separò dalle tenebre, e chiamò la luce giorno e le tenebre notte. Raccolse le acque e l’asciutto, e divennero mare e terra. E Themis disse: «Che la terra produca germogli, erbe che producano sementi, ed alberi che facciano frutto ciascuno per la sua…