Donne nella Storia… l’8 Marzo

Ogni anno si commemora l'8 marzo, la Giornata Internazionale delle Donne e, secondo la tradizione, l’origine di questa festa risalirebbe a più di un secolo fa, e più precisamente al lontano 1908. Si tramanda che in quell'anno, alcuni giorni prima dell’8 marzo, alcune operaie di una fabbrica di camicie scioperarono contro le disumane condizioni in cui erano costrette a lavorare: erano 129, ma di loro se ne commemora oggi soltanto il sacrificio. Pare infatti, che l’8 marzo il proprietario dell’industria…

Eva, la prima donna…

  "...d'altronde l'omicidio è invenzione di Caino, e la prevaricazione è invenzione di Adamo. Eva offriva solo le mele: dall'Albero della Conoscenza." La prima donna, nonché prima moglie di Adamo... egli la chiamò Eva, un nome che in ebraico è affine alla parola "vita", "perché è stata la madre di tutti i viventi". Il nome "Eva" è tuttavia spiegato in vari modi, ma rimane invariato che fu il primo uomo, secondo la Genesi, a dare tale nome alla sua compagna, dopo averla…

La Grande Madre (Dea Madre)

Dea Madre, la grande divinità della vita, della morte e della rinascita. La Dea è spesso indicata come la “divinità dai mille nomi”, infatti Cerere, Epona, Amaterasu, Ishtar, Artemide, Diana e Demetra, sono solo alcuni dei tanti nomi con i quali Dea Myrionyme (la "Dea dai mille nomi" appunto) è conosciuta. La stessa parola Myrionyme ricorda da vicino Myrion, il nome di “Maria”, la vergine cristiana, creando così strani e non del tutto ingiustificati accostamenti. La Dea Madre o Gea…

Dama del Lago

Una figura che vive fuori dal tempo, sempre al presente che, se pur mutando non muta mai, sempre bella come la prima stella della sera ed oscura come le ombre della notte, estranea alle corti e ai palazzi degli uomini, ma presente negli avvicendamenti che essi producono. Pur non avendo magie da evocare, la magia non la può scalfire, la spada non la può ferire ma soprattutto la vita non la può invecchiare, in quanto quella vita ella non la…

Fata Morgana

Morgana (antico irlandese Mórrígan o Mórrígu, medio irlandese Mórríghan, irlandese classico Móirríoghan) è una delle donne protagoniste della Mitologia Celtica, e grazie alla cultura tardo-medievale è diventata per i più, la mitica Fata Morgana. Pur essendo una Fata, la Fata Morgana non ha le ali poiché nel mondo antico di Avalon le Fate erano sacerdotesse, donne in carne ed ossa, depositarie di antica Sapienza e Conoscenza: NON AVEVANO BISOGNO DI ALI PER MUOVERSI NEI VARI MONDI. Per la sua caratteristica…