Gli 8 Sabbat

I Sabbat sono giorni di venerazione, di potere, e festività. La parola Sabbat nasce dalla radice della parola ebraica Shabbath, nell'inglese arcaico "sabat", francese arcaico "sabbat", dal latino "sabbatum", e il greco "sabbaton" (o sa'baton), che divenne l'ebraico "Shabbat", con il significato di "cessare", inteso come smettere di compiere determinate azioni. La parola appare per la prima volta negli scritti di Margaret Murray, che diede origine all'osservanza delle feste religiose nella tradizione wiccan, dividendo le festività maggiori in Sabbat ed…

Donne nella Storia… l’8 Marzo

Ogni anno si commemora l'8 marzo, la Giornata Internazionale delle Donne e, secondo una leggenda, l’origine di questa festa risalirebbe a più di un secolo fa, e più precisamente al lontano 1908. Si tramanda che in quell'anno, alcuni giorni prima dell’8 marzo, alcune operaie di una fabbrica di camicie scioperarono contro le disumane condizioni in cui erano costrette a lavorare: erano 129, ma di loro se ne commemora oggi soltanto il sacrificio. Pare infatti, che l’8 marzo il proprietario dell’industria…

Il Calendario Celtico

I popoli antichi del Nord Europa avevano una concezione del tempo ben differente dalla nostra: il tempo era ciclico e si snodava in spirali. Quindi passato, presente e futuro non si susseguivano in linea retta, ma tornavano ciclicamente ad intersecarsi. Questi popoli vivevano in stretto contatto con la Natura e ne osservavano i cicli: dopo l'inverno tornava sempre la primavera, il seme diveniva fiore, poi frutto e nuovamente seme. Lo stesso valeva per i cicli astronomici lunari e solari. I…

Feste delle Fate

A questi piccoli esseri luminosi piace molto organizzare delle feste, non resistono alla musica e vanno pazze per i balli. Durante le calde notti estive organizzano meravigliosi giochi nei boschi, al chiaro di luna. Uno dei loro divertimenti preferiti, è giocare tra loro con una palla d'oro in mezzo alle radure dei boschi, in cima ad una collina, oppure su un prato liscio e morbido, e su questo, la mattina dopo, si troveranno delle piccole tracce: cerchi perfetti, funghi cresciuti…

La Notte di San Lorenzo

La notte di San Lorenzo è la notte degli innamorati, la notte dei desideri... una Stella filante che si accende improvvisamente, sfrecciando nel cielo, talvolta cambiando colore e spargendo scintille come un fuoco d’artificio... Le Stelle cadenti hanno da sempre suscitato emozione ed ispirato leggende: si dice che se si esprime un desiderio vedendo la Stella che traccia una scia nel cielo scuro della notte, questo si avvererà. Tutti gli anni, nei giorni prossimi al 10 agosto, l'appuntamento magico che…

La Storia di San Valentino

Per gli antichi Romani il mese di Febbraio era considerato il periodo in cui ci si preparava all’arrivo della primavera, considerata la stagione della rinascita, e si iniziavano i riti della purificazione: le case venivano pulite, vi si spargeva il sale ed una particolare farina. Verso la metà del mese iniziavano le celebrazioni dei Lupercali (Dèi che tenevano i lupi lontano dai campi coltivati): fin dal quarto secolo a.C. i Romani pagani rendevano omaggio, con un singolare rito annuale, al…

C’era una volta un Re… La storia di Babbo Natale

C’era una volta un Re… con queste parole potrebbe cominciare anche la storia di Babbo Natale. Una delle leggende che alimentano infatti la sua origine ha come protagonista non proprio un re, ma un nobile signore caduto in povertà, tanto che non avrebbe avuto la possibilità di far maritare le sue tre figlie. San Nicola (quello di Bari, il vescovo di Myra di origine turca) ebbe pietà di quest’uomo onesto e decise di aiutarlo. Per tre notti di fila, così,…

La vera storia del Panettone

Si narra che alla vigilia di Natale, nella corte del Duca Ludovico il Moro, Signore di Milano, si tenne un gran pranzo. Per quell’occasione il capo della cucina aveva predisposto un dolce particolare, degno di chiudere con successo il fastoso banchetto. Accortosi che il dolce era bruciato durante la cottura, il panico colse l’intera cucina. Per rimediare alla mancanza, uno sguattero della cucina, detto Toni, propose un dolce che aveva preparato per sé, adoperando degli ingredienti che aveva trovato a…

La leggenda dell’Abete di Natale

In un remoto villaggio di campagna, la Vigilia di Natale, un ragazzino si recò nel bosco alla ricerca di un ceppo di quercia da bruciare nel camino, come voleva la tradizione, nella Notte Santa. Si attardò più del previsto e, sopraggiunta l’oscurità, non seppe ritrovare la strada per tornare a casa. Per giunta incominciò a cadere una fitta nevicata. Il ragazzo si sentì assalire dall’angoscia e pensò a come, nei mesi precedenti, aveva atteso quel Natale, che ora forse, non avrebbe…

Ferragosto, la Festa di Mezza Estate

Per le Fate la notte di Ferragosto, subito dopo il calar del sole, è la Festa di Mezza Estate, dedicata a Diana, “Dea Madre” o Regina delle Fate, o più in generale, a seconda dei clan fatati, i festeggiamenti sono rivolti alle “madri”, ovvero appunto, alle Regine delle Fate. Allora correte nei boschi, e silenziosi, senza far rumore... potrete ascoltare le musiche e le danze fatate, un’altra magica notte, insieme alle vostre amiche Fate... ღ♥ Feste delle Fate ♥ღ