Interpretazione dei Sogni

Pubblicato il: 4 ottobre 2011 ©Giardino delle Fate

I sogni sono significativi quanto le altre attività mentali, come i pensieri e le fantasie, ed esprimono i desideri, le paure e le preoccupazioni individuali. Senza dubbio, lo studio e l’analisi del contenuto dei sogni possono essere spesso utili per la comprensione del funzionamento mentale dell’individuo, e costituiscono una tecnica impiegata nelle varie forme di psicoterapia, soprattutto in psicoanalisi.

Imparare ad interpretare i sogni può fornire l’accesso ai segreti e a sentimenti nascosti all’interno del proprio subconcious. Comprendere il significato dei sogni aiuta a guadagnare auto-conoscenza, l’apertura di un percorso di comunicazione con il vero interiore.

Il dizionario dei sogni, tramite i simboli e le parole chiave, ci può aiutare suggerendo possibili significati per le persone, animali e cose che appaiono nei nostri sogni, infatti il sogno si conosce e si legge con l’aiuto della coscienza e della conoscenza di alcuni simbolismi che il Divino utilizza per comunicare con l’umano.

Spesso si sente parlare di sogni premonitori e nelle più comuni interpretazioni, un particolare oggetto predice un incidente o una malattia (ad esempio bere acqua calda), come si ritrova anche nella popolare Smorfia napoletana, ma dobbiamo entrare più a fondo di questo.

Il sogno è il contatto con il Divino, con le nostre vite passate e le nostre reminiscenze, il nostro presente, il nostro qui-e-ora, ci mostra quello ci cui abbiamo bisogno e quello che sentiamo, che mascheriamo o nascondiamo a noi stessi, i nostri desideri e le nostre paure. Esso porta alla luce le nostre sensazioni riguardo ad una particolare situazione, palesa e “materializza” le nostre percezioni che nella vita quotidiana non riusciamo ad ascoltare, ad afferrare, a vedere.

Dunque soltanto in questo senso possono intendersi come premonitori, ma semplicemente perché noi “sentiamo” tutto, il pericolo che incombe, l’avvento di un qualcosa di decisivo sia nel bene che nel male, attraverso i nostri sensi che nella veglia, paradossalmente, sono addormentati… ma il sogno è prima di tutto un sistema per conoscere la nostra anima, antica, e il suo viaggio fino al ricongiungimento con l’Uno.

Bisogna però fare attenzione ai comportamenti ossessivi, che spesso inducono alla ripetitività di certi sogni, arricchendoli di ridondanti sfaccettature e negatività, inducono sogni di nullo significato e soltanto deleteri, in effetti, svuotanti peraltro di energia se non proprio totalmente debilitanti, perciò, proprio in base ad essi, si dovrà comprendere di mutare atteggiamento nei confronti di una data situazione, o se non altro allontanarsi prestamente da essa: indicano che qualcosa non va, e si consiglia di rimediare alla svelta.

Quando abbiamo un sogno, o una serie di sogni di cui si vuole comprendere il significato, è meglio cominciare a scrivere il maggior numero di dettagli che si possono ricordare su ciascun sogno, includere i caratteri che compaiono nel sogno, i colori, i luoghi, e le emozioni (sarà utile in tal senso tenere un Diario dei Sogni).

Leggiamolo e cerchiamo di identificare i simboli, quindi confrontiamoli con quelli elencati nel seguente dizionario di ricerca, che forniscono l’interpretazione più adatta, per quanto possibile e comprensibile, al nostro sogno.

Facendo spesso questo esercizio si imparerà a leggere sempre piu intensamente i propri sogni. Ogni persona deve apprendere ad interpretare da solo il significato dei sogni, ma per questo deve sviluppare una facoltà dell’anima che si trova atrofizzata negli esseri umani: l’intuizione.

Per sviluppare l’intuizione, bisogna conoscere se stessi e passare attraverso un processo di purificazione psicologica. Nel caso di un sogno di difficile interpretazione, la persona deve rilassarsi, visualizzare il sogno e respirare… senza pensare, liberando la sua mente dal dialogo interno e dai preconcetti, e per intuizione arriverà la risposta…

 ✫✫★ Dizionario dei Sogni ★✫✫

Il linguaggio dei sogni non è facile da comprendere, in quanto si basa su immagini e simboli molto familiari ad un uomo dell’antichità, piuttosto che ad un uomo contemporaneo, dalla mentalità scientifica e razionale, ma ancora oggi, nei nostri discorsi, spesso ricorriamo ad immagini tradotte in metafore verbali come “mangiare la foglia”, “mettere i bastoni tra le ruote”, “perdere il treno”, “avere le mani legate”, “togliere le castagne dal fuoco”… Queste ed altre espressioni del genere magari non possiederanno grande accuratezza scientifica, ma certo possiedono una grande immediatezza emotiva.

«Così, quando la mente onirica si esprime in termini cinematografici, eliminando tutti i “come se” e mostrandoci nell’atto di attraversare strade e ponti quando siamo sul punto di prendere una decisione di importanza vitale, o di essere letteralmente divorati se abbiamo l’impressione di essere “rosi” da qualcosa, sta usando il più fondamentale di tutti i linguaggi, condiviso da uomini e donne di ogni età e razza.»

Con queste parole Ann Faraday sostiene che i sogni traducono i pensieri del cuore direttamente ed apertamente in un linguaggio figurato. Infatti lo scopo della mente onirica è quello di esprimere sentimenti, emozioni ed intuizioni nel modo più completo e profondo, e, sotto questo aspetto, le immagini in azione sono molto più eloquenti delle semplici parole.

Se, ad esempio, il personaggio del sogno, sia esso umano o meno, rappresenta qualcosa di reale nella nostra vita al momento del sogno, dovrebbe essere dapprima considerato letteralmente e, solo se l’interpretazione letterale non ha alcun senso, in modo simbolico.

L’interpretazione può variare dunque, a seconda dei casi, ed oltre al simbolo e all’associazione di immagini rapportata a quelle che emergono nella vita quotidiana, si può anche interpretare il sogno come metafora (una parola, una frase, o una idea che viene scelta per rappresentarne un’altra).

I sogni infatti usano spesso metafore, perché il loro linguaggio è essenzialmente figurativo: come per un’antica lingua basata su ideogrammi, dobbiamo cercare di tradurre le immagini oniriche in idee, per riuscire a comprenderne il significato. Per questo è molto utile riportare i significati che via via emergono alla situazione attuale vissuta al momento del sogno.

Se avete già iniziato a tenere un Diario dei Sogni, sarebbe utile a questo punto esaminare i temi generali dei sogni da voi raccolti. Per ogni sogno si tratta di identificare, in una frase o in poche parole, l’argomento principale di cui tratta il sogno, dato che ciò spesso dà un valido spunto per l’interpretazione, aiutandovi con il Dizionario dei Sogni in caso non troviate spunto di interpretazione per un particolare oggetto od elemento presente nel sogno.

Come si noterà in seguito, alcuni elementi presenti nel sogno possono avere una bivalenza, negativa o positiva, l’interpretazione dipenderà quindi dalla vostra intuizione, dal contesto reale che state vivendo che verrà raffrontato, e non meno importante, dalla presenza di altri oggetti che possono rafforzare o indirizzare verso il corretto significato, confermare l’intuizione o scatenarla…

Consulta il Dizionario dei Sogni:

A ✫ B ✫ C
D ✫ E ✫ F ✫ G
H ✫ I ✫ L ✫ M ✫ N
O ✫ P ✫ Q ✫ R
S ✫ T ✫ U ✫ V ✫ Z

Info Post

loading...

1 commento

  1. salve
    ho sognato che ero in una città italiana mai visitata, (però combinazione città natale di una mia ex inquilina molto a posto)
    In questa città ero all’ufficio delle entrate perchè dovevo paare delle tasse. Poco, isoldi li avevo.
    Poi mi sono svegliata e ho preso nota. Mi hanno detto di mettere i numeri al lotto (credo) mi interesserò dal tabaccaio però che numeri metto?? grazie Molti cordiali saluti
    angela

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *