Dizionario dei Sogni: D ✫ E ✫ F ✫ G

~• D •~ DUELLO Le proprie esigenze fisiche devono essere accettate; periodo di forti lotte interiori che si esteriorizzano nei confronti delle persone con cui ci si relaziona. L’arma o il mezzo usato, indicano la gravità dello scontro e se si potrà uscirne indenni. DRAGO Contraddizioni e sofferenze, incapacità di sconfiggerle, paure inconsce; si possono incontrare ostacoli e prove da superare, nemici, è necessario affrontare situazioni di pericolo. Paure nascoste, non rivelate a nessuno, si richiede la confessione ad una persona…

Il Conte Thorm

❈ Il Nipote del Conte Thorm ❈ La battaglia e le manovre militari contro le forze del Male avevano da lunghi giorni occupato la quotidianità delle truppe e dei Cittadini di Lot. All’infuori delle mura, degli edifici e del Tempio di Themis, poco era rimasto in piedi, le strutture in legno bruciate, buone solamente per alimentare il fuoco destinato ad incenerire i cadaveri dei nemici, le strade ridotte ad un ammasso di laterizi precipitati dai tetti delle case, a causa…

Miti della Creazione

“I miti dell’origine”, o “miti della creazione”, rappresentano un tentativo di tradurre l’Universo in termini comprensibili all’uomo, e di spiegare l’origine del mondo. Sono quei miti che nell'antichità spiegavano la nascita del mondo, quando la Scienza non aveva ancora fatto il suo ingresso nell'Umanità. Il racconto tradizionalmente più diffuso ed accettato che narra gli inizi del mondo, è quello riportato nella Teogonia (che è inoltre l’opera più antica sulla nascita degli Dèi) di Esiodo, ovvero il Mito Teogonico. Tuttavia, alcuni…

Dizionario dei Sogni: A ✫ B ✫ C

        ~• A •~ AGLIO Autodifesa nei confronti di crucci e difficoltà, necessità di liberarsi da inibizioni, ma anche capacità di difendersi da persone nemiche e pertanto prossimo superamento di tali difficoltà, la rivelazione di qualche segreto, magari troverete qualcosa di prezioso, o ritroverete qualcosa che avete perso e a cui tenete molto... Nella tradizione araba, si dice invece che, se in sogno compare l'aglio, si ha a che fare con il denaro in modo disonesto. ACQUA Acqua in generale: rappresenta l'ens seminis…

Libro dei Simboli Celtici

I simboli celtici rappresentavano l'Energia Divina che dà origine a tutte le cose, attraversando le varie fasi vitali dalla nascita fino alla morte, riprendendo il ciclo infinito mediante la rinascita. Diventati simboli di casate e regni, data la loro particolare forza energetica vengono oggi usati come talismani di varia manifattura, tra ciondoli e pitture murarie nelle case, od anche sotto forma di tatuaggi. Come le Rune, per i Celti nascondevano un significato profondo, il quale veniva trasmesso attraverso nodi e…

La Fata del Lago

Nella conca di Prêz si possono rilevare le tracce di un antichissimo lago, la cui memoria si perde nel tempo. Neppure i più vecchi lo videro con i loro occhi ma, per sentito dire, raccontavano che, nei tempi dei tempi, sulle rive ridenti d’erbe e fiori viveva in una grotta una Fata. Con la gente non era né buona né cattiva, ma si prendeva cura del lago, così le acque, sempre limpide e pure, donavano piacevole frescura ai boschi circostanti…

Tipi di Magia: Bianca, Nera e Rossa e la Magia del Caos

Dal momento che la Magia si trova e viene praticata in tutti i popoli, e da sempre, qualcuno sostiene che essa sia la madre della religione, ma Cristiani ed Ebrei, come mostra anche la Bibbia, tracciano una netta distinzione. Essi sostengono che la Magia si distingue dalla religione in quanto l’esperienza magica, più che un’esperienza del Divino o del sacro (ierofania), è un’esperienza del potere (cratofania), dove l’uomo manipola il sacro e lo mette al proprio servizio, ovvero ha la pretesa di…

Vita sociale dei Folletti

vita sociale dei folletti

✰ Rapporti con le altre RAZZE ✰ I Folletti sono spiriti della natura allegri, vitali e imprevedibili, ed hanno nei confronti di tutti un atteggiamento piuttosto neutrale e ambivalente. Per loro natura non sono propensi a distinguere tra una razza e l'altra (proprio come tendono a non far distinzioni di censo e titolo), cosicché potenzialmente sono tutti "grandi amici" o "nemici mortali", a seconda dell’umore, della simpatia, o semplicemente dell’aspetto più o meno "gradevole" di chi gli sta di fronte.…