Farfalle

Le Farfalle lo sanno, che basta guardare il mondo cercandone i profumi,
vivendo di colori, cullandosi nel vento, scuotendone il tormento…
con lunghi fremiti, affascinanti battiti, si posano con poesia…
lasciandoti in balia, di impeti di follia…

e si parla di magia…
La Farfalla rappresenta la trasformazione, la rinascita. Lo stesso percorso che porta il bruco a Farfalla, rappresenta il sentiero evolutivo della nostra anima, è il simbolo della trasformazione che porta tutto verso qualcosa di migliore, di magico…

Il significato simbolico della Farfalla deriva dalla trasformazione che questa creatura compie nel corso del suo ciclo vitale. Dall’uovo in cui nasce emerge il bruco, che poi diventa pupa ed infine Farfalla “adulta”.

Il passaggio da bruco a Farfalla è spettacolare: un essere che può muoversi solo strisciando si trasforma e sfodera ali bellissime con cui volare. La sua, è una vita piena di magia…La Farfalla rappresenta la capacità di mettere le ali e librarci in volo, attraverso una metamorfosi che interessa l’intero nostro essere. La natura terrena è lasciata alle spalle grazie a questo processo di evoluzione.

Due ali di Farfalla, un cielo azzurro e puoi arrivare dove vuoi…

Insieme alla capacità di volare, nasce inoltre la possibiità di diffondere bellezza e colore nel mondo attraverso le nostre variopinte ali, che rappresentano i nostri talenti e capacità.

.

La Farfalla, col suo fluttuare nell’aria, rappresenta anche l’impermanenza delle cose, la loro mutevolezza: tutto cambia e si modifica continuamente. La Farfalla simboleggia anche il pensiero, capace di librarsi e volare libero negli spazi sconfinati dell’Immaginazione Creativa.

La farfalla non vive per cibarsi ed invecchiare,
vive solamente per amare, e per questo è avvolta in un abito mirabile…
Tale significato della farfalla è stato avvertito in tutti i tempi e da tutti i popoli…
È un emblema sia dell’effimero, sia di ciò che dura in eterno…
È un simbolo dell’anima.
~• Hermann Hesse •~

La Farfalla esiste in noi in quattro forme differenti: l’ovulo fecondato è piantato nel grembo di nostra madre. Dal giorno della nostra nascita, come un bruco noi mangiamo a sazietà per evitare di morire. Alla morte siamo come i dormienti pupa nella propria crisalide. Dopodiché, la nostra coscienza emerge dal corpo, ed è l’emergere della Farfalla. Pertanto, la Farfalla è il simbolo della rinascita dopo la morte.

Dal momento che questa creatura è tanto fragile da poter essere lacerata da una gocciolina di pioggia, la Farfalla è altresì sinonimo di fragilità umana, sia morale che fisica. Un altro simbolismo è che quando cade troppa umidità sulle ali di una Farfalla, essa non può più volare, e deve esporsi alla “luce”, per potersi asciugare. Inoltre, siccome la sua vita è breve, è anche un simbolo della natura effimera dell’esistenza “fisica”.

Vorrei che fossimo farfalle e vivessimo tre soli giorni d’estate
tre giorni così, con te, sarebbero più colmi di delizie
di quante ne potrebbero contenere cinquanta anni di vita ordinaria.
~•  John Keats •~

Per i cristiani la Farfalla rappresenta i tre stadi della metamorfosi spirituale, come bruco, pupa e Farfalla.
Il bruco è la rappresentazione degli esseri viventi, del loro attaccamento alla vita e del loro bisogno delle cose materiali. La crisalide ricorda la tomba e il vuoto, e la Farfalla rappresenta la rinascita in una nuova vita, una vita che trascende e si libera da tutto ciò che è materiale. La Farfalla è inoltre per i cristiani il simbolo della delicatezza femminile.

Infiniti infatti sono i simboli attribuibili ad essa, come anche le anime dei defunti antenati che vagano in libertà. La crisalide è l’anima chiusa nel corpo e quando diventa adulta, è simbolo di libertà dell’anima sulla morte. Il passaggio da crisalide a Farfalla simboleggia la trasformazione. Il mutamento del baco in crisalide e poi Farfalla è la maggiore trasformazione che possa avere luogo nel mondo animale. Non solo trasformazione fisica ma anche di personalità e di pensiero.

Gli antichi Greci identificavano il continuo svolazzare di fiore in fiore delle Farfalle nelle inarrestabili mutazioni e continui turbamenti della mente umana. Non a caso la parola greca per indicare la Farfalla è “psiche” da cui discende la parola “psicologia”. Nel mondo moderno il simbolo della Farfalla consiste in libertà, gioia, purezza e natura.

La farfalla non conta gli anni ma gli istanti,
per questo il suo breve tempo le basta
~• Rabindranath Tagore •~

La Grande Madre è stata spesso rappresentata come “dea farfalla in volo”, imprendibile e mutevole.

In alcune immagini del giardino dell’Eden l’anima di Adamo è simboleggiata da una Farfalla, o disegnata con ali di Farfalla. In ritratti della Madonna e suo figlio, la presenza delle Farfalle rimane importante per simboleggiare le anime dei defunti, mentre nelle raffigurazioni agnostiche l’Angelo della morte viene rappresentato con un piede alato che salta su di una Farfalla. La Farfalla ci insegna a plasmare e trasformare la nostra vita in maniera intelligente, creando nella realtà in cui viviamo situazioni comode e consone a noi, in modo da rendere possibili i nostri desideri. Ogniqualvolta si ha una nuova idea, è un passo verso la realizzazione che si rispecchia nel processo di sviluppo della Farfalla.

Inizialmente la Farfalla rappresenta la nascita dell’idea, nello stadio larvale indica una fase in cui occorre decidere se il desiderio debba essere realizzato oppure no, nella fase bozzolo ci insegna ad entrare dentro il nostro animo e legare questa idea al nostro essere interiore, e la nascita della Farfalla è la nuova realtà, la tappa finale in cui si può condividere la propria gioia con altri.

Le quattro fasi della trasformazione si svolgono in maniera costante, durante il corso della nostra vita. La forza della Farfalla ci aiuta a dare ordine alla nostra vita, a dare un peso alle decisioni, e realizzare quello in cui si crede.

Nascere a primavera, morire con le rose,
sulle ali di uno zefiro nuotare nella luce,
cullarsi in grembo ai fiori appena schiusi,
in una brezza pura di profumi e d’azzurro,
scuotere, ancora giovane, la polvere alle ali,
volare come un soffio verso la volta infinita:
ecco della farfalla il destino incantato!
Somiglia al desiderio che non si posa mai,
che mai si sazia, ogni cosa sfiorando
per poi tornare al cielo, in cerca di piacere.
~• Alphonse De Lamartine •~

Data la lunghezza dell’articolo, il post è stato diviso in più pagine:

Info Post

1 commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *