Le Fate e Magia della Natura

Le mie Ali sono l'Aria le mie Gambe la Terra la mia Natura Luminosa è lo scintillare del Fuoco la mia Essenza Fluida è l'Acqua il chiarore della Luna è il mio Quinto Elemento, la mia Magia... prendimi per mano e seguimi nel viaggio, in una nuova prospettiva il mondo sarà diverso da come lo hai sempre conosciuto... ascolta la voce del vento tra gli alberi, tieni il cuore aperto e guardami attraverso i suoi occhi solo così potrai vedermi…

Le Dodici Fate

Si narra che, tanto tempo fa, sul monte Ineu vivevano dodici Fate. La cittadella in cui dimoravano, era tutta fatta d'ambra, le porte avevano stipiti d'oro e d'argento, ed erano adorne di magnifiche sculture. Le Fate erano così belle, splendide, che chiunque le guardasse in volto, diventava folle d'amore e vagava sulle loro tracce, finché non era completamente fuori di sé. La loro signora, la Principessa delle Fate, non aveva pari: la sua voce era così dolce ed incantevole, che…

Dalla Stirpe delle Fate di Avalon, alla Stirpe di Salewick

Racconto di una Fata... Quando giunsi nel Granducato di Lot, nuove consapevolezze s'agitavano ormai nel mio animo di Fata: avevo a lungo Viaggiato, a lungo studiato la mia più intima natura, e mi sentivo pronta ad iniziare una nuova vita, racchiudendo in uno scrigno il mio passato, l'immagine di mia Madre Iza, la voce di mio padre, come prezioso segreto da cui trar forza, nei momenti di solitudine. Ma di soltudine ne vissi ben poca; fra quelle strade solcate da…

I Vampiri

vampiri esistono

❈ Cos'è un Vampiro ❈ Nosferatu, Non-Morto. Queste due semplici parole ci rivelano un terribile segreto, un mistero che è sempre rimasto celato agli occhi della gente comune e dei ricercatori scientifici, per il solo fatto di essere privo di una spiegazione. Ma se accettiamo con umiltà di riconoscere la limitatezza di ciò che possiamo comprendere e la vastità dei fenomeni ancora sconosciuti, dal mesmerismo all'ipnosi ai campi elettromagnetici, allora non possiamo negare le testimonianze e le paure tramandate dalla…

La Dea Themis

In principio era il nulla. La Dea Themis, madre di tutte le madri, creò il cielo e la terra. Ora, la terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l’abisso. Themis creò la luce e la separò dalle tenebre, e chiamò la luce giorno e le tenebre notte. Raccolse le acque e l’asciutto, e divennero mare e terra. E Themis disse: «Che la terra produca germogli, erbe che producano sementi, ed alberi che facciano frutto ciascuno per la sua…

Alcuni tipi di Fate

Alla parola "Fata" quasi tutti associano l'immagine della piccola Trilly, o Campanellino, fedele compagna di Peter Pan, o di esseri similari, senza sapere che in realtà le creature che compongono l'Universo Feerico sono moltissime ed estremamente differenti tra loro, sia nell'aspetto sia nell'indole. Le Fate, emanazioni della Natura, prendono le loro caratteristiche peculiari dall'Elemento da cui derivano, ma anche dall'ambiente in cui vivono. Quindi ci saranno le Fate dei Boschi, dei Laghi, ma anche le Fate Mistiche, le Fate dei…

I Pixies

I Pixies sono gli esuberanti atleti della Terra di Luce, volteggiano nell’aria come un salmone nelle chiare acque di un ruscello. Essi sono sempre allegri e giocosi, mattacchioni e sorridenti, sono un esempio e un invito a prendere la vita un po' meno sul serio e a sorridere un po' di più. Sebbene essi siano creature di Aria e Terra, amano particolarmente l’acqua, infatti non è assolutamente raro vederli sfiorare la superficie dei laghi nelle notti di luna piena, o…

Orfeo ed Euridice

Orfeo era un giovane tracio, figlio della musa Calliope e del Dio Apollo. Egli aveva nel canto e nella cetra la sua più grande qualità, che lo rese famoso in tutta la Grecia, dove lo consideravano come il maggior poeta vissuto prima di Omero. Dicevano di lui che col suo canto dolcissimo aveva il potere di muovere gli alberi e di rendere mansuete le belve. Orfeo partecipò alla spedizione degli Argonauti di Giasone, alla conquista del Vello d’Oro, e al ritorno…