La Storia di San Valentino

Per gli antichi Romani il mese di Febbraio era considerato il periodo in cui ci si preparava all’arrivo della Primavera, considerata la stagione della rinascita, e si iniziavano i riti della purificazione: le case venivano pulite, vi si spargeva il sale ed una particolare farina. Verso la metà del mese iniziavano le celebrazioni dei Lupercali (Dèi che tenevano i lupi lontano dai campi coltivati): fin dal quarto secolo a.C. i Romani pagani rendevano omaggio, con un singolare rito annuale, al…

Connla e la fanciulla fatata

(dalla raccolta: «Celtic Fairy Tales, 1892») Vi era un giovane chiamato «Connla dalla fiera chioma, figlio di Conn delle cento battaglie». Un giorno che stava al fianco di suo padre sulla sommità di Usna, vide una giovane in strano abbigliamento venire verso di lui. Connla le chiese da dove venisse, e lei rispose che veniva dalle Piane del sempre vivo, dove non c'era né morte né peccato, e che il suo popolo era chiamato «La gente della collina». Il re…

Libro dei Simboli Celtici

I simboli celtici rappresentavano l'Energia Divina che dà origine a tutte le cose, attraversando le varie fasi vitali dalla nascita fino alla morte, riprendendo il ciclo infinito mediante la rinascita. Diventati simboli di casate e regni, data la loro particolare forza energetica vengono oggi usati come talismani di varia manifattura, tra ciondoli e pitture murarie nelle case, od anche sotto forma di tatuaggi. Come le Rune, per i Celti nascondevano un significato profondo, il quale veniva trasmesso attraverso nodi e…

Le Rune

La scrittura runica, detta anche Futhark (dalla pronuncia dei primi sei segni FUTHARK), è la più antica scrittura alfabetica che sia stata adottata dai popoli nordici. Le Rune sono lettere dell'alfabeto sacro che i popoli nordici usavano già più di 2000 anni fa. Non si conosce il periodo preciso in cui entrano in uso presso queste popolazioni, ma è certo che prima di assumere il valore di un vero e proprio alfabeto, venivano usate con valenze e significati magici. Le…

Il Popolo Celtico

I Celti non si possono definire né un singolo popolo né una razza, ma si può parlare piuttosto di una stratificazione di popoli diversi che si fusero insieme con un lento processo durato più di mille anni, in un periodo che si può situare tra il terzo e il secondo millennio avanti Cristo. Il popolo celtico era formato da centinaia di tribù che si combattevano senza sosta, e che consideravano l’onore come un tesoro inestimabile, da difendere a qualsiasi prezzo.…

Lilith

All’inizio c’era la Grande Dea, la Dea era la Terra, e la Terra era anche la Dea. Le radici del culto della Grande Dea si ritrovano nell’oscuro crepuscolo dell’era preistorica. La Dea regnò per centinaia di migliaia di anni, ma nel corso dei millenni la Dea Madre fu spodestata e cacciata, lasciando il posto ad archetipi patriarcali, come Yahvé (ebraico), Dio (il) Padre (cristiano), Allah (islamico), che trionfarono rispettivamente nel mondo giudaico, cristiano e musulmano. È soltanto attraverso la forma…

Il Calendario Celtico

I popoli antichi del Nord Europa avevano una concezione del tempo ben differente dalla nostra: il tempo era ciclico e si snodava in spirali. Quindi passato, presente e futuro non si susseguivano in linea retta, ma tornavano ciclicamente ad intersecarsi. Questi popoli vivevano in stretto contatto con la Natura e ne osservavano i cicli: dopo l'inverno tornava sempre la primavera, il seme diveniva fiore, poi frutto e nuovamente seme. Lo stesso valeva per i cicli astronomici lunari e solari. I…

Vampiri nella Storia

vampiri veri nella storia

★ Credenze Popolari ★ Dal Medioevo all’Età Moderna Nel modo e nella misura in cui la cristianità si espande, la visione dell'esistenza si semplifica: tutte le divinità degli altri culti vengono demonizzate. A questo proposito, la chiesa cristiana dell'età media (fra il V ed il X secolo in particolare) ha fatto ricorso, nell'impossibilità di una conversione di determinati culti ostili, all'assimilazione di alcuni principi contenuti nei rituali pagani e, in alcuni casi, all'assimilazione di leggende popolari. Divenuti Angeli o santi,…