Le Fate nella Storia

leggende sulle fate

ღ★ NELLA STORIA... ★ღ Origini storiche: La Fata è presente nelle fiabe principalmente di origine italiana e francese, ma trova comunque figure più significative nelle mitologie del Nord Europa (Irlanda) e dell'Est Europa. Nei miti di origine dell'Europa meridionale (senza influenze celtiche), è totalmente sovrannaturale, cioè non ha nulla di umano, se non l'aspetto. Le Fate italiane sembrano ereditare i loro poteri e il loro aspetto da alcuni personaggi della mitologia classica, principalmente dalle Ninfe e dalle Parche. Come le…

ღ♥ VERGINE ♥ღ

~• Vergine, Virgo •~ (dal 23 Agosto al 22 Settembre) Simbolo: la Fanciulla, rappresenta la potenza della fertilità latente e pronta ad esplodere Elemento: Terra Pianeta: Mercurio (Esilio di Giove e Nettuno) Qualità: Mutabile Yin (polarità): Femminile Caratteristica: Tenace, volto al compimento del proprio dovere, votato alle proprie “missioni”, è l’essenza stessa dello spirito di abnegazione Il Fiore: Gardenia, simbolo di simpatia, ma denota anche una natura sofisticata ed attenta ai particolari Piante e Fiori della Fortuna: Valeriana, Madreselva Colore…

Caratteristiche delle Fate

com'è la fata

☆ CARATTERISTICHE GENERALI ☆ ღ Longevità e Morte ღ Essendo Energia, le Fate non risentono di invecchiamento causato dall’avanzare degli anni e sono perciò assai longeve. L’età delle Fate è basata sulle loro esperienze e pertanto non fisica, non si misura con il passare del tempo, come avviene per gli Umani, ma è appunto una questione "psicologica". Muoiono naturalmente (spesso per scelta della stessa Fata), quando l’energia improvvisamente si indebolisce sul Piano Reale fino a disperdersi sul Piano Astrale: per…

Il Calendario Celtico

I popoli antichi del Nord Europa avevano una concezione del tempo ben differente dalla nostra: il tempo era ciclico e si snodava in spirali. Quindi passato, presente e futuro non si susseguivano in linea retta, ma tornavano ciclicamente ad intersecarsi. Questi popoli vivevano in stretto contatto con la Natura e ne osservavano i cicli: dopo l'inverno tornava sempre la primavera, il seme diveniva fiore, poi frutto e nuovamente seme. Lo stesso valeva per i cicli astronomici lunari e solari. I…

Connla e la fanciulla fatata

(dalla raccolta: «Celtic Fairy Tales, 1892») Vi era un giovane chiamato «Connla dalla fiera chioma, figlio di Conn delle cento battaglie». Un giorno che stava al fianco di suo padre sulla sommità di Usna, vide una giovane in strano abbigliamento venire verso di lui. Connla le chiese da dove venisse, e lei rispose che veniva dalle Piane del sempre vivo, dove non c'era né morte né peccato, e che il suo popolo era chiamato «La gente della collina». Il re…

Il Mito delle Sirene

leggende sulle sirene

★ Origini del Mito e Leggende ★ Spesso alla figura femminile si aggiungono anche figure maschili come Tritone, figlio di Nettuno (nella mitologia greca), Ningyo in Giappone, un pesce con testa umana, e Vatea, “il creatore”, in Polinesia, dipinto come mezzo umano e mezzo delfino. Nell'Irlanda medievale e nel folklore nordeuropeo, la figura delle Sirene (mermaids) ebbe larga diffusione, e vennero rappresentati anche i Sireni (mermen), conosciuti anche come Tritoni. Leggende sulle Sirene e sui Tritoni esistono da sempre, le…

Caccia ai Vampiri

cacciatori di vampiri

❖ Cacciatori di Vampiri ❖ Mentre per quanto riguarda i Vampiri, esistono opinioni contrastanti circa la loro esistenza, pur non esistendo prove scientifiche al riguardo, i cacciatori di Vampiri sono una realtà. Essi possono essere uomini di chiesa o estremamente religiosi, fanatici, studiosi, persone normali... insomma chiunque crede nell'esistenza dei Vampiri può mettersi alla loro caccia. Certamente può rivelarsi una faccenda complicata se non addirittura pericolosa, si corre sempre il rischio di "esagerare" ed arrivare per scambiare persone malate, o…

Memorie di una Fata che si trasformava in Lupo

 Fayette, una Fata che subì una maledizione... con un incantesimo che la trasformava in lupo, nei momenti più bui della sua esistenza... costretta a cibarsi di carne e sangue, a vagare nelle tenebre, a spargere terrore tra gli esseri più infimi e malvagi del Mondo di Mezzo... ... Preludio ... Senti anche tu quelle grida? Mi chiamano. È da tanto che sono nascosta... E ci ho provato ad essere invisibile, ma loro tornano, mi accerchiano, sono indistruttibili... Mi parli di città e…