INCUBUS

"Incubus" era, anticamente, il nome di un demone che si diceva perseguitasse nottetempo gli uomini, turbandone i sonni. È una delle figure "vampiriche" più conosciute e temute, entrata a far parte di miti e leggende, uno spirito malvagio che veniva anche associato, come nome secondario, a Fauno. Questi demoni erano raffigurati aventi in testa un berretto conico, che talvolta perdevano mentre folleggiavano, e colui che trovava uno di questi, acquistava il potere di scoprire tesori nascosti. "Cavaliere dei dolori, quanto sono lunghe le…

L’Alfabeto di Feridia, Antica Lingua delle Fate

Grazie ad alcuni documenti rinvenuti in una recente spedizione sull’isola natìa delle Fate, è stato possibile ricostruire, anche se i risultati sono ancora approssimativi e non privi di imprecisioni, l’Antica Lingua di Feridia, ormai svanita anche dalle menti delle Fate più anziane, nate sull’isola stessa. Da quanto è stato potuto studiare, l’Alfabeto Feridiano è costituito da circa 21 simboli dalla grafia ricercata, che nella maggior parte dei casi rappresentano uno degli elementi della Natura che governavano l’Isola e le Fate…

Il Conte Dracula

dracula leggenda

★ Chi era il Conte Dracula ★ Il mito di Dracula si perde nei secoli, ma non tutto quello che si è detto su questa misteriosa figura, è frutto della fantasia umana. Vi è infatti un riferimento storico ben preciso che riferisce come un succhiatore di sangue sia veramente vissuto, in Romania, precisamente in Transilvania intorno al 1400, ed era il principe Vlad Tepes III, detto l'impalatore, figlio di Vlad Drakul, principe in Valacchia. Secondo la storia, nel 1431 l'Imperatore…

Il Balzo Quantico

salto quantico

★ Il Salto Vibrazionale ★ Che cos'è questo cambiamento epocale di cui tanto si parla? E che tanto si teme... Qualcuno lo ha chiamato "l'Alba di una Nuova Era", gli Hopi lo definirono "l'Inizio del Sesto Mondo", alcuni ricercatori e studiosi lo hanno battezzato con la definizione "mutamento dimensionale" o "inversione magnetica", e i Maya ne hanno addirittura stabilito una data esatta, il 21 dicembre 2012, essendo il giorno in cui termina il loro Calendario, il ciclo planetario, che ebbe…

La Magia nascosta nelle Fate

Racconto di una Fata di Lot... «Mi chiedete dunque di raccontarvi chi sono e da dove vengono le Fate di Lot? Una domanda quasi impertinente, Messere, ma il capriccio che oggi qui mi guida, fa sì che io desideri rispondere alla vostra domanda. Badate, ho scelto di rispondervi e vi racconterò, se saprete conservare il silenzio ed ascoltare senza porre questioni.» La Fata, seduta su di un masso bianco posto ai bordi della cascata, scrolla leggermente la testa, mentre un…

I Druidi

I Druidi derivano il loro nome da dru-wid, il quale deriva a sua volta dall'unione di due parole celtiche: "dru" = quercia, e "vir", un termine che significa "saggezza", contenente la medesima radice del latino videre, "vedere", per cui il senso complessivo sarebbe "coloro che sanno per mezzo della quercia". Essi svolgevano, genericamente, le funzioni sacerdotali, tuttavia non si limitavano a presiedere alle cerimonie del culto, ad essere il collegamento tra gli uomini e gli Dèi, ma erano anche responsabili del…

Le Fate nella Storia

leggende sulle fate

ღ★ NELLA STORIA... ★ღ Origini storiche: La Fata è presente nelle fiabe principalmente di origine italiana e francese, ma trova comunque figure più significative nelle mitologie del Nord Europa (Irlanda) e dell'Est Europa. Nei miti di origine dell'Europa meridionale (senza influenze celtiche), è totalmente sovrannaturale, cioè non ha nulla di umano, se non l'aspetto. Le Fate italiane sembrano ereditare i loro poteri e il loro aspetto da alcuni personaggi della mitologia classica, principalmente dalle Ninfe e dalle Parche. Come le…

La Fata dei Sogni

Mi chiedi cosa posso fare con la polvere delle mie ali? Semplice, posso creare sogni... Conosco le vostre storie, leggo nei vostri cuori... E tu, viandante, che stanco cammini per questi sentieri, fermati per un momento e parlami dei tuoi desideri. Vorresti anche tu avere un sogno tutto tuo? Guardarlo e rimirarlo, giorno dopo giorno, notte dopo notte, rispecchiarti in esso fino a conoscerlo così bene, da trovarvi la vera essenza di te stesso e farla vivere per sempre? Io…