Le Fate nello Zodiaco (Fate Madrine)

Articolo trasferito dalla precedente versione del sito https://giardinodellefate.wordpress.com

Data di pubblicazione: 16 settembre 2011 ©Giardino delle Fate

Quando nasce un Essere Umano, una Fata lo va a trovare portandogli un dono, e da quel momento in poi sarà la sua Fata Madrina.

In base alla data di nascita, c’è una Fata appartenente ad uno dei Quattro Elementi, Fuoco, Terra, Aria, Acqua che ci protegge.

In questa lista sono stati usati i nomi degli Angeli, dato che in un certo senso si identificano: i loro nomi veri sono segreti…

zodiaco

Dal 21 al 25 marzo: Fata Vehuiah

Dono da lei dispensato: VOLONTÀ
Tramite l’invocazione è possibile ottenere acume, rapida comprensione, successo nel campo delle scienze e delle arti, spirito d’iniziativa nell’ambito di ardue imprese.

Dal 26 al 30 marzo: Fata Jeliel

Dono da lei dispensato: AMORE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere gioia di vivere, vivacità di pensiero, idee utili e concrete, capacità di seduzione, facoltà di amare ed essere amati.

Dal 31 marzo al 4 aprile: Fata Sitael

Dono da lei dispensato: REALIZZAZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere trionfo sulle avversità, protezione dalle armi e dagli animali pericolosi, amore della Verità.

Dal 5 al 9 aprile: Fata Elemiah

Dono da lei dispensato: POTERE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere viaggi utili e dilettevoli (per mare o riguardanti il mare), successo negli affari.

Dal 10 al 14 aprile: Fata Mahasiah

Dono da lei dispensato: CHIARIFICAZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere successo in campo scientifico e nell’esercizio delle professioni liberali, gioia di vivere, esito positivo in campo letterario.

Dal 15 al 20 aprile: Fata Lelahel

Dono da lei dispensato: LUCE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere amore, fama, successo in campo artistico e medico, clamorosa fortuna finanziaria.

Dal 21 al 25 aprile: Fata Achaiah

Dono da lei dispensato: PERSEVERANZA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere successo nel campo delle scienze naturali, dell’ecologia, dell’agricoltura, visione rigorosa degli avvenimenti.

Dal 26 al 30 aprile: Fata Cahetel

Dono da lei dispensato: BENEVOLENZA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere successo in tutto ciò che concerne l’agricoltura e i suoi derivati.

Dal 1 al 5 maggio: Fata Haziel

Dono da lei dispensato: PERDONO DELLE COLPE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere l’amicizia sincera, la riconciliazione con persone offese, il perdono e l’oblìo definitivi delle nostre manchevolezze e dei nostri errori.

Dal 6 al 10 maggio: Fata Aladiah

Dono da lei dispensato: GIUSTIZIA E GRAZIA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere salute e guarigione.

Dall’11 al 15 maggio: Fata Lauviah

Dono da lei dispensato: VITTORIA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere celebrità, buon esito e fortuna in ogni genere di attività.

Dal 16 al 20 maggio: Fata Hahaiah

Dono da lei dispensato: RIFUGIO, PROTEZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere sogni limpidi, proficui, premonitori; grande cortesia, notevole potere di seduzione da esplicare per motivazioni positive.

Dal 21 al 25 maggio: Fata Iezalel

Dono da lei dispensato: FEDELTÀ
Tramite l’invocazione è possibile ottenere stabilità delle coppie, fedeltà, amicizia, raziocinio nitido e conciso, sagacia nell’azione.

Dal 26 al 31 maggio: Fata Mebahel

Dono da lei dispensato: VERITÀ E LIBERTÀ
Tramite l’invocazione è possibile ottenere giustizia (verità trionfante), liberazione da ogni forma di oppressione, protezione dei prigionieri, amore per le leggi e la giustizia.

Dal 1 al 5 giugno: Fata Hariel

Dono da lei dispensato: PURIFICAZIONE E CHIAREZZA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere buoni risultati nel campo delle scienze e delle arti, conduzione di un’esistenza esemplare.

Dal 6 al 10 giugno: Fata  Hekamiah

Dono da lei dispensato: LEALTÀ, AFFEZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere piena riuscita in virtù di un comportamento improntato su onestà e rettitudine. Questa Fata veglia sui grandi di Questo Mondo. Accorda inoltre il dono di farsi intensamente amare.

Dall’11 al 15 giugno: Fata Lauviah

Dono da lei dispensato: RIVELAZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere l’accesso agli studi superiori, nonché alla ricerca e alle scoperte in campo scientifico, come pure l’inclinazione per le arti (con particolare riferimento alla musica).

Dal 16 al 21 giugno: Fata Caliel

Dono da lei dispensato: RETTITUDINE, GIUSTIZIA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere intelligenza pratica, memoria pronta e vivace, giustizia e successo nella Magistratura.

Dal 22 al 26 giugno: Fata Leuviah

Dono da lei dispensato: PROSPERITÀ
Tramite l’invocazione è possibile ottenere il sottile intuito che consente di captare il significato dell’esistenza e il modo di riuscire nella stessa.

Dal 27 giugno al 1 luglio: Fata Pahaliah

Dono da lei dispensato: RICOMPENSA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere facoltà di approfondimento dei problemi d’ordine spirituale.

Dal 2 al 6 luglio: Fata Nelchael

Dono da lei dispensato: SAPERE, CONOSCENZA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere facoltà di apprendimento e comprensione nell’ambito dell’astronomia, dell’astrologia, della matematica e delle scienze astratte, oltre ad una generica, spiccata inclinazione per gli studi.

Dal 7 all’11 luglio: Fata Yeiayel

Dono da lei dispensato: FAMA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere fortuna e celebrità, ottimi risultati nel campo del commercio e in seno alle associazioni filantropiche.

Dal 12 al 16 luglio: Fata Melahel

Dono da lei dispensato: SALUTE E GUARIGIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere disponibilità d’acqua laddove questa sia necessaria, nonché riuscita nelle iniziative ad alto rischio.

Dal 17 al 22 luglio: Fata Haheuiah

Dono da lei dispensato: PROTEZIONE (Baraka)
Tramite l’invocazione è possibile ottenere protezione dai furti, dagli animali nocivi, come anche da tutte le situazioni pericolose o penose.

Dal 23 al 27 luglio: Fata Nithaiah

Dono da lei dispensato: TRANQUILLITÀ
Tramite l’invocazione è possibile ottenere saggezza ed erudizione (e, in aggiunta, ogni altra eventuale facoltà).

Dal 28 luglio al 1 agosto: Fata Haaiah

Dono da lei dispensato: DIPLOMAZIA, SOTTIGLIEZZA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere riuscita in politica, diplomazia, magistratura, nonché nell’ambito di attività militari.

Dal 2 al 6 agosto: Fata Yeratel

Dono da lei dispensato: CARRIERA, MIGLIORAMENTO
Tramite l’invocazione è possibile ottenere successo in campo letterario, vincita in procedimenti giudiziari, rapporti sereni e pacifici con i propri vicini e con la gente in generale.

Dal 7 al 12 agosto: Fata Seheiah

Dono da lei dispensato: LONGEVITÀ FELICE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere salute, longevità, ottima forma, tutela dagli infortuni.

Dal 13 al 17 agosto: Fata Reiyel

Dono da lei dispensato: LIBERAZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere liberazione da eventuali stati di costrizione e da oppositori (visibili ed invisibili), riuscita in tutto ciò che presenta attinenza con la vita spirituale.

Dal 18 al 22 agosto: Fata Omael

Dono da lei dispensato: MOLTIPLICAZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere dominio sul mondo animale (riproduzione, allevamento), successo in campo medico ed alchemico.
Collettivamente, le Sei Fate del Leone sono potenze solari che inculcano nei loro Protetti il sentimento acuto del potere legale, molta fierezza e grande amabilità.

Dal 23 al 28 agosto: Fata Lecabel

Dono da Lei dispensato: POTERE DECISIONALE
Tramite l’Invocazione è possibile ottenere successo in ambito agricolo, astronomico, geografico e matematico.

Dal 29 agosto al 2 settembre: Fata Vasariah

Dono da Lei dispensato: GIUSTIZIA CLEMENTE
Tramite l’Invocazione è possibile ottenere buona memoria, espressione seducente, successo nel campo della magistratura, benevolenza da parte dei Giudici.

Dal 3 al 7 settembre: Fata Yehuiah

Dono da Lei dispensato: SUBORDINAZIONE
Tramite l’Invocazione è possibile ottenere conoscenza dell’occulto, riuscita nel campo della giustizia.

Dall’8 al 12 settembre: Fata Lehahiah

Dono da Lei dispensato: OBBEDIENZA
Tramite l’Invocazione è possibile ottenere facoltà di placare ogni sorta di violenze e fortuna nell’esito delle proprie iniziative.

Dal 13 al 17 settembre: Fata Chavaquiah

Dono da Lei dispensato: RICONCILIAZIONE
Tramite l’Invocazione è possibile ottenere il perdono altrui, lasciti ereditari, gioia di vivere, essere in pace e in armonia con tutti.

Dal 18 al 23 settembre: Fata Menadel

Dono da Lei dispensato: LAVORO
Tramite l’Invocazione è possibile ottenere un lavoro sicuro, liberazione dalla prigionia, dall’oppressione e dalle accuse.

Dal 24 al 28 settembre: Fata Aniel

Dono da Lei dispensato: LIBERAZIONE DAGLI ACCERCHIAMENTI
Tramite l’invocazione è possibile ottenere il sapere (ovvero la facoltà di diventare un pensatore o uno scienziato illustre), il senso artistico e la capacità di trionfare sulle controparti.

Dal 29 settembre al 3 ottobre: Fata Haamiah

Dono da lei dispensato: RITUALE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere tutte le ricchezze possibili ed immaginabili, dal Cielo e dalla Terra, e del pari Saggezza e Verità concernenti la Divinità.

Dal 4 all’8 ottobre: Fata Rehael

Dono da lei dispensato: AMORE FAMILIARE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere longevità felice, salute, guarigione, amore, comprensione tra genitori e figli.

Dal 9 al 13 ottobre: Fata Ieiazel

Dono da lei dispensato: CONSOLAZIONE, LETIZIA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere felice esito in campo letterario, consolazione, amore, liberazione dalle avversità.

Dal 14 al 18 ottobre: Fata Hahahel

Dono da lei dispensato: SPIRITUALITÀ
Tramite l’invocazione è possibile ottenere grande energia, longanimità, vocazione spirituale.

Dal 19 al 23 ottobre: Fata Mikael

Dono da lei dispensato: ORGANIZZAZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere riuscita in campo politico e nella carriera diplomatica, viaggi utili e dilettevoli.

Dal 24 al 28 ottobre: Fata Vehuel

Dono da lei dispensato: PROSPERITÀ
Tramite l’invocazione è possibile ottenere liberazione dalle contrarietà, successo nella carriera militare e nelle attività pericolose.

Dal 29 ottobre al 2 novembre: Fata Yelaiah

Dono da lei dispensato: TALENTO STRATEGICO
Tramite l’invocazione è possibile ottenere successo nei lavori utili, protezione delle persone e dei beni, ardimento, fama e gloria.

Dal 3 al 7 novembre: Fata Sehaliah

Dono da lei dispensato: VOLONTÀ RITROVATA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere successo nelle attività agricole e nella gestione delle acque e foreste, e del pari l’occasione per rinnovare per la seconda volta l’esito positivo delle proprie vicende esistenziali.

Dall’8 al 12 novembre: Fata Ariel

Dono da lei dispensato: PERCEZIONE RIVELATRICE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere il conseguimento di scoperte clamorose (riguardanti soprattutto la Natura), e parimenti coraggio, carattere pragmatico e deciso, pensieri proficui e di elevato sentire.

Dal 13 al 17 novembre: Fata Asaliah

Dono da lei dispensato: CONTEMPLAZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere giudizi positivi, carattere affabile, inclinazione per lo studio e per la Conoscenza.

Dal 18 al 22 novembre: Fata Mihael

Dono da lei dispensato: CREAZIONE, PARTO
Tramite l’invocazione è possibile ottenere amore coniugale, intuito, premonizioni fondate, fecondità (relativa alla prole ma anche alle opere dell’ingegno), piacevoli evasioni.

Dal 23 al 27 novembre: Fata Vehuel

Dono da lei dispensato: ELEVAZIONE, GRANDEZZA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere una personalità acuta e sensibile, nonché la possibilità di acquistare una personalità di spicco nel campo della giustizia, delle lettere o della diplomazia.

Dal 28 novembre al 2 dicembre: Fata Daniel

Dono da lei dispensato: ELOQUENZA, CAPACITÀ DI PERSUASIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere eloquenza, senso degli affari, spiccata inclinazione per le lettere e la filosofia.

Dal 3 al 7 dicembre: Fata Hahasiah

Dono da lei dispensato: MEDICINA UNIVERSALE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere conoscenza delle peculiarità e qualità degli animali, vegetali e minerali, ed altresì successo nella carriera medica e in quella alchemica.

Dall’8 al 12 dicembre: Fata Imamiah

Dono da lei dispensato: CAPACITA’ DI SUPERARE LE DIFFICOLTÀ
Tramite l’invocazione è possibile ottenere protezione e/o liberazione dei prigionieri, viaggi utili e dilettevoli, carattere energico e spirito ardimentoso.

Dal 13 al 16 dicembre: Fata Nanael

Dono da lei dispensato: POTERE SPIRITUALE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere comprensione delle scienze astratte e dell’esoterismo, facoltà di trovare alloggio in un luogo situato al riparo dal clamore del Consorzio umano.

Dal 17 al 21 dicembre: Fata Nithael

Dono da lei dispensato: EREDITÀ LEGITTIMA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere fama attraverso le proprie opere scritte, eloquenza, reputazione nel mondo scientifico, benevolenza e favori accordati dalle massime autorità.

Dal 22 al 26 dicembre: Fata Mebahiah

Dono da lei dispensato: LUCIDITÀ, INTELLIGENZA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere prolificità, conseguimenti positivi in campi diversi, vita agiata, placida e serena.

Dal 27 al 31 dicembre: Fata Poyel

Dono da lei dispensato: FORTUNA, TALENTO
Tramite l’invocazione è possibile ottenere amore, salute, ricchezza, erudizione, modestia, senso dell’umorismo. Questa Fata accorda tutto ciò che le viene richiesto.

Dal 1 al 5 gennaio: Fata Nemamiah

Dono da lei dispensato: COMPRENSIONE IMMEDIATA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere coraggio, carattere forte, successo nella carriera militare.

Dal 6 al 10 gennaio: Fata Yeialel

Dono da lei dispensato: VIGORE MENTALE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere salute e guarigione (soprattutto per gli occhi), successo nel lavoro e nell’amore, fortemente ricambiato.

Dall’11 al 15 gennaio: Fata Harael

Dono da lei dispensato: RICCHEZZA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere fecondità nei soggetti sterili (e conseguente nascita di prole), successo in tutte le attività che attengono all’oro e ai preziosi.

Dal 16 al 20 gennaio: Fata Mitzrael

Dono da lei dispensato: MIGLIORAMENTO, RIPARAZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere salute (soprattutto mentale), gioia di vivere, longevità, liberazione dalle ansie.

Dal 21 al 25 gennaio: Fata Umabel

Dono da lei dispensato: AMICIZIA, AFFINITÀ
Tramite l’invocazione è possibile ottenere amicizie sincere, viaggi, piaceri ed onesti svaghi.

Dal 26 al 30 gennaio: Fata Iahhel

Dono da lei dispensato: DESIDERIO DI SAPERE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere saggezza, erudizione, conoscenza del valore dell’esistenza, successo nelle carriere didattiche.

Dal 31 gennaio al 4 febbraio: Fata Anauel

Dono da lei dispensato: ARMONIA E UNITÀ
Tramite l’invocazione è possibile ottenere intelligenza attiva ed utile, successo nel commercio.

Dal 5 al 9 febbraio: Fata Mehiel

Dono da lei dispensato: VIVIFICAZIONE, FORTIFICAZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere gratificazione nell’ambito delle lettere e dell’insegnamento, nonché il dono di persuadere con la parola.

Dal 10 al 14 febbraio: Fata Damabiah

Dono da lei dispensato: FONTE D’AMORE E DI SAGGEZZA
Tramite l’invocazione è possibile ottenere ricchezza e fortunato esito nelle attività aventi attinenza con l’Acqua (sorgenti, fiumi, mari e via dicendo), oppure nei Sentimenti. Questa Fata protegge altresì dalle malevole intenzioni di potenziali nemici.

Dal 15 al 19 febbraio: Fata Manakel

Dono da lei dispensato: CONOSCENZA DEL BENE E DEL MALE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere vita pacifica e serena, intuizioni felici, successo nei mestieri connessi alla pesca, nonché ai prodotti vegetali e minerali marini.

Dal 20 al 24 febbraio: Fata Eyael

Dono da lei dispensato: INTELLIGENZA COMPRENSIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere saggezza, erudizione, illuminazione divina, comprensione di tutto ciò che riguarda la spiritualità e la metafisica.

Dal 25 al 28 febbraio: Fata Habuiah

Dono da lei dispensato: GUARIGIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere salute e guarigione da ogni malattia, successo in tutto ciò che attiene al mondo agricolo (campi, foreste, e così via).

Dal 1 al 5 marzo: Fata Rochel

Dono da lei dispensato: RESTITUZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere ritrovamento di oggetti perduti o rubati, successo negli studi storici e nelle professioni connesse all’esercizio della giustizia.

Dal 6 al 10 marzo: Fata Jabamiah

Dono da lei dispensato: TRASMUTAZIONI
Tramite l’invocazione è possibile ottenere rigenerazione delle creature e dei fenomeni naturali, diffusione di idee filosofiche proficue.

Dall’11 al 15 marzo: Fata Haiaiel

Dono da lei dispensato: MEZZI PER RIUSCIRE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere protezione totale dei beni e delle persone fisiche, brillante carriera militare.

Dal 16 al 20 marzo: Fata Mumiah

Dono da lei dispensato: RINASCITA, RIGENERAZIONE
Tramite l’invocazione è possibile ottenere longevità serena, successo clamoroso nella professione medica, come nel campo dell’alchimia, fortuna ed ottimi conseguimenti in ogni sfera.

Info Post

loading...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright